SANMARCO INFORMATICA punta sui giovani di Cescot Veneto

Sono 7, i giovani disoccupati che hanno ricevuto l’attestato
di “Sviluppatore Software”

Sono 7, i giovani disoccupati che mercoledì hanno ricevuto l’attestato come “Sviluppatore Software”. Dopo 120 ore di formazione presso le aule di CeSCoT Veneto, hanno festeggiato la conclusione del percorso e l’inizio di una nuova strada lavorativa.

Un momento di applausi dedicato ai corsisti e alle statistiche presentate da Cescot Veneto e Sanmarco Informatica, sulle assunzioni e formazioni ottenute negli ultimi anni.
Per l’informatico, si prospetta un futuro roseo, un mercato decisamente in espansione.
Dalle indagini statistiche più recenti, è risultato che solo in Europa, ci sarà bisogno di circa 900.000 nuovi programmatori entro il 2020.

Cescot Veneto, ente di formazione di Confesercenti Regionale, si è fatta promotrice di queste figure professionali e assieme alla Sanmarco Informatica, una “software house” specializzata nello sviluppo di applicazioni gestionali per aziende manifatturiere, ha contribuito a formare la figura professionale di “Sviluppatore Software”, con una formazione gratuita dalla durata complessiva di 606 ore.
Sanmarco Informatica si inserisce in questo progetto alla luce di un anno di successi anche nel campo delle assunzioni: 63 stage attivati e 43 ragazzi assunti dopo la formazione distribuita su 4 Academy nel 2016.

L’intervento è all’interno del programma di Garanzia Giovani, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo – Regione del Veneto Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro, Sezione Formazione.

Come cita Benjamin Franklin:
“An investment in knowledge pays the best interest”,
l’investimento in conoscenza rende di più di ogni altro interesse, un esempio di come la formazione è la chiave del valore più fruttuoso.

Condividi!