FAST FOOD – LEAN MANAGEMENT

CARATTERISTICHE
SCADENZA  24/01/2019
TIPO FORMAZIONE FINANZIATA
LIMITE D’ETÀ Nessuno
DURATA 12 mesi
RIVOLTO A OCCUPATI
SEDE REGIONE VENETO
TITOLO DI STUDIO RICHIESTO Nessuno
MAGGIORI INFO

Maria Grazia Insolia:

gestione2@cescotveneto.it

Tel 049 8174603

LOCANDINA PROMOZIONALE FAST-FOOD

Progetto Finanziato dal Fondo Sociale Europeo in sinergia con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale -POR 2014 – 2020 – Ob. “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” – Dgr. n. 687 del 16/05/2017

 

“FAST FOOD – LEAN MANAGEMENT” è un progetto finanziato dal FSE attraverso il bando della Regione Veneto – Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione – rivolto agli occupati.

 

Il progetto “FAST FOOD – LEAN MANAGEMENT” si pone quale strumento per dare traduzione operativa alla strategia perseguita dalla Regione Veneto, attraverso la presente direttiva, per lo sviluppo della competitività d’impresa e la valorizzazione del capitale umano in essa presente, al fine di assicurare il mantenimento dei posti di lavoro esistenti e generare nuove opportunità di crescita e occupazione. Obiettivi trasversali del progetto stesso sono: promuovere lo sviluppo di conoscenze e competenze ad alto contenuto tecnico e/o manageriale attraverso l’utilizzo di smart tools in grado di aumentare il livello di qualificazione del personale delle imprese; accompagnare i processi di riorganizzazione a fronte di nuovi investimenti tecnologici e l’introduzione di innovazioni di prodotto/processo. Le finalità del progetto, che rientra nella tematica “Lean production” saranno le seguenti: applicare i principi e le tecniche lean al contesto aziendale srl (lean production); applicare i principi e le tecniche della lean ai contesti office (lean office); ottimizzare le performance economiche dell’azienda (lean cost) e migliorare la gestione delle politiche finanziarie; applicare tecniche di gestione e di sviluppo delle persone secondo un’ottica di lean management. Rispetto a queste finalità si intendono raggiungere i seguenti output: ottimizzazione dei flussi aziendali e riduzione degli sprechi; riduzione del costo del prodotto; attuazione di un sistema di valutazione interno.

 

I percorsi formativi:

 

Si prevede la realizzazione di interventi strutturati come segue:

  • Lean Business Game, (8 ore) per 8 edizioni (un’edizione dedicata a sole donne) – Intervento formativo
  • Modelli Lean per la ristorazione, (8 ore) per 2 edizioni – Intervento formativo
  • Process Design, (16 ore) per 8 edizioni – Intervento formativo
  • Workload control, (12 ore) per 2 edizioni – Intervento formativo
  • Gli strumenti six sigma, (12 ore) per 2 edizioni – Intervento formativo
  • Lean Financial Models, (16 ore) per 2 edizioni – Intervento formativo
  • Lean Accounting, (20 ore) per 2 edizioni – Intervento formativo
  • Lean customer satisfaction, (16 ore) per 2 edizioni – Intervento formativo
  • Lean Network – comitato di rete, (8 ore ) per 1 edizione – Comitati per la creazione della rete
  • Mistery Lean (24 ore) per 1 edizione – Osservazione aspetti organizzativi della struttura e del lavoro

 

All’interno del progetto si prevede anche il ricorso temporaneo ai servizi del Temporary Manager.

Condividi!